top of page
  • Immagine del redattoreISCRA

Terapia sistemica che funziona

Grandi eventi nell'ambito della psicoterapia: ISCRA organizza un seminario, col patrocinio di AIMS, SIPPR e SIRTS, su Efficacia e Creatività, che si terrà il 6 Aprile 2024 online. Non solo potrete accedere ad una serie di interventi con ospiti di spicco, di fama internazionale, ma anche ottenere 9 ECM. Per dettagli e iscrizioni: iscramodena@gmail.com.


Si tratta di un'occasione unica per professionisti del settore: una giornata dedicata all'approfondimento di come l'efficacia e la creatività si integrano nella psicoterapia sistemica e relazionale. Da dibattiti sul futuro della formazione psicoterapeutica, al confronto tra ordine e disordine, fino alle riflessioni sul tempo in psicoterapia, il seminario si propone come un punto di incontro per chi cerca di evolvere nella propria pratica.





La giornata presenta vari dialoghi fra i relatori e discussant.


  • L’evoluzione del modello di formazione in psicoterapia. Presenta il Prof. Fabio Bassoli, fondatore di Iscra coordinando Gianmarco Manfrida, Luigi Cancrini, Maurizio Andolfi, a loro volta direttori di scuole di psicoterapia e fondatori o presidenti della società italiana di psicoterapia sistemica e relazionale. Lo scopo di questo primo dialogo è di mettere in luce la progressione dei modelli formativi ed il loro passaggio da modalità dicotomiche a modelli inclusivi con il superamento delle barriere di appartenenza e la promozione di modelli sempre più integrativi non solo fra i vari modelli sistemici, ma anche fra le varie dimensioni psicoterapeutiche.

  • Le cose semplici sono le più complesse. Il mito dell’ordine e la realtà del disordine. Coordinato dal Prof. Mauro Mariotti, direttore di Iscra. vi parteciperanno Peter Stratton, Emeritus della Leeds University, UK, Daniela Giommi De Bernart dell’Istituto di Alta formazione e di Psicoterapia Familiare di Firenze, Iva Ursini, past president SIRTS e Franco Baldoni, past professor dell’ Università studi di Bologna e Cesena. Questo secondo dialogo si pone nella scia del pensiero semplificatorio e della teoria del caos come esempio della necessità di tenere a mente i dettami cibernetici per realizzare interventi psicoterapeutici che possano efficacemente affrontare il disordine emozionale dei clienti. Si parlerà del rapporto fra scienza ed arte, fra immagine e logos e…fra generazioni.

  • Il tunnel del tempo: una lezione magistrale del prof. Carlos Sluzki di Whashington DC, già direttore del Mental Research Institute di Palo Alto ed Emeritus alla Georgetown University, Usa sul concetto di tempo in psicoterapia e sullo sviluppo del campo dalle origini ad oggi.

  • Efficacia in terapia è il tema del dialogo fra la Prof. Valeria Pomini, ed il Prof. Enrico Visani, rispettivamente di Atene e Roma. Sono entrambi ben noti per l’efficacia dei loro lavori e ricerche sul campo dell’efficacia delle terapie ed affronteranno il tema clou della evidenza delle psicoterapia.

  • Creatività e psicoterapia, sarà trattato dalla Prof. Lia Mastropaolo della scuola Genovese e dalla Prof. Rita Costanza Sabatini, delle scuole dirette dal Prof. Cancrini. La prima parlerà del campo delle terapie variabili e del lavoro con tribunali, la seconda del tema della terapia familiare come cura necessaria ed innovativa dei disturbi di apprendimento.

  • Creatività ed efficacia in psicoterapia: una sintesi necessaria tema trattato da due degli editors del prossimo volume sul tema: si tratta di George Saba, Professor Emeritus della UCSF CA, USA e del Prof.Camillo Loriedo, direttore e fondatore di IIPR, past president SIPPR.


I due direttori ISCRA Fabio Bassoli e Mauro Mariotti termineranno presentando il libro “Evidenze e creatività in psicoterapia sistemica e relazionale” che uscirà a breve per la Franco Angeli, a cui tutti i relatori hanno partecipato con loro capitoli.


Non lasciarti sfuggire questa opportunità di aggiornamento e ispirazione professionale.

Per dettagli e iscrizioni: iscramodena@gmail.com

189 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page