top of page
  • Immagine del redattoreISCRA

Evidenze e creatività in psicoterapia sistemica e relazionale: il resoconto

Aggiornamento: 15 apr

Si è chiuso un weekend epico ad ISCRA. Il 6 Aprile si è svolto il seminario  "Evidenze  e creatività in psicoterapia sistemica e relazionale", con patrocinio di AIMS, SIPPR e SIRTS. Una giornata di dialoghi costruttivi.


La giornata, iniziata con le presentazioni del libro da parte di Mauro Mariotti, ha poi visto Fabio Bassoli coordinare “L’evoluzione del modello di formazione in psicoterapia”, con Gianmarco Manfrida, Luigi Cancrini,  Maurizio Andolfi, a loro volta direttori di scuole di psicoterapia e fondatori o presidenti della società italiana di psicoterapia sistemica e relazionale. In modo magistrale hanno messo in luce la progressione dei modelli formativi con il superamento delle barriere di appartenenza e la promozione di modelli sempre più integrativi non solo fra i vari modelli sistemici, ma anche fra le varie dimensioni psicoterapeutiche.


Il secondo dialogo, coordinato da Mauro Mariotti “Le cose semplici sono le più complesse. Il mito dell’ordine e la realtà del disordine” ha visto Peter Stratton, Emeritus della Leeds University, UK, Daniela Giommi De Bernart dell’Istituto di Alta formazione e di Psicoterapia Familiare di Firenze, past president SIRTS e Franco Baldoni, past professor dell’ Università studi di Bologna e Cesena. Questo secondo dialogo si è incentrato sui temi della genitorialità,  del rapporto fra scienza ed arte, fra immagine e logos e…fra generazioni.


Pieni di significati e commovente l'intervento magistrale dal titolo “Il tunnel del tempo” del prof. Carlos Sluzki di Whashington DC, già direttore del Mental Research Institute di Palo Alto ed Emeritus alla Georgetown University, Usa sul concetto di tempo in psicoterapia e sullo sviluppo del campo dalle origini ad oggi.


Efficacia in terapia” è il tema del dialogo fra la Prof. Valeria Pomini, ed il Prof. Enrico Visani, ed Iva Ursini, past president SIRTS rispettivamente di Atene e Roma. Sono  ben noti per l’efficacia dei loro lavori e ricerche sul campo dell’efficacia delle terapie. 


Creatività e psicoterapia”, è stato trattato dalla Prof. Lia Mastropaolo della scuola Genovese e dalla Prof. Rita Costanza Sabatini, delle scuole dirette dal Prof. Cancrini. La prima ha parlato  del campo delle terapie variabili e del lavoro con tribunali, la seconda del tema dei disturbi di apprendimento trattati con tecniche innovative.


Ha concluso al giornata George Saba con Camillo Loriedo sui temi del sacro e del futuro rispettoso del passato . Una giornata di profondo significato che potrete presto vedere sul canale YouTube di ISCRA. Stay tuned!


Per maggiori informazioni sulla scuola visitate il nostro sito iscra.it o scrivete alla segreteria: iscramodena@gmail.com




73 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page